C A R I C A M E N T O

Ristrutturazione Anni 70

ARCHITETTURA ANNI 70

anni 70

Gli anni ’70 sono ancora in un angolo della nostra mente in termini di architettura d’interni e design e ristrutturazione. Questi anni spensierati ci sono riusciti, perché è un po ‘come chiedere ad ogni nuova idea o nuovo progetto di sfruttare al meglio ciò che ci hanno portato. Ma ha cosa è dovuta questa ossessione per gli anni 70 e il suo particolare stile?

Innanzitutto bisogna tener presente che si tratta di uno stile identificativo. Un fattore chiave di questo periodo è uno e duno solo e si è radicato profondamente nella nostra mente: l’invidia. Sì, vogliamo questo stile forte, che ha segnato i secoli e perfettamente riconoscibile tra gli altri, probabilmente per l’eternità. “Wallpaper”, in collaborazione con “Matthew Morris”, ancora una volta ha reso omaggio agli Stati Uniti sottolinenado la gloria dell’invenzione dei motel. Infatti, è proprio in questo paese che è presente l’idea stessa che ritroviamo nei grandi “strade-motel”: la libertà. E, infatti, i motel sono sempre stati gli ambasciatori dell’architettura degli interni degli anni 70, con i loro mobili in noce, materiali vellutati e colori pop.

Un’altra caratteristica importante di questo periodo è il fascino dei colori. Infatti, siamo rimasti tutti affascinati dall’uso e dalla padronanza dei colori di quel tempo. In confronto, anzi, oggi i colori ci mettono in imbarazzo.

[Voti: 0   Media: 0/5]