C A R I C A M E N T O

ff

Rosso su la ristrutturazione

Il colore rosso su la ristrutturazione  dona calore

rosso su la ristrutturazione

KODAK Digital Still Camera

I colori sono fondamentali su qualsiasi lavoro nuove costruzione, ristrutturazioni o restauri specialmente il rosso su la ristrutturazione.
I progetti dell’”Arquitectura-G” (un’agenzia di architettura) ispirano ogni volta una riflessione sull’architettura contemporanea, il suo luogo, i suoi obiettivi e il suo rapporto con le tendenze Questi architetti hanno deciso di appropriarsi del colore rosso. Ma quale potere dona questo colore ai nostri spazi?

A differenza della maggior parte dei paesi europei che hanno toni neutrali di ammirazione, la Spagna è profondamente legata al colore rosso. Fa parte della sua storia, delle sue tradizioni e simboleggia il calore del paese sia dal punto di vista della sua arte e nel modo di vivere sia per quanto riguarda il suo clima, naturalmente. In effetti il ​​rosso ha il suo posto nel lavoro di Arquitectura-G, proprio come, per esempio, nel lavoro di un altro architetto con sede a Barcellona: stiamo parlando di “Guillermo Santoma”.

Il rosso su la ristrutturazione è un colore potente che non lascia nessuno indifferente. Si tratta di un colore radicale, ci può piacere o meno, non si può rimanere neutrali di fronte a questa sfumatura. Ciò che simboleggia è lontano dal passivo. Spesso viene disapprovato, in quanto la sua presenza è ritenuta troppo emozionante. Infatti, il rosso ha la sua (cattiva) reputazione. È simbolo del potere, del sangue, del fuoco, rappresenta anche la carnalità o il combattimento. Insomma è un colore che risveglia i nostri pensieri negativi, motivo per cui lo abbiamo scartato consapevolmente.

[Voti: 0   Media: 0/5]