RIFACIMENTO CORTILE

Rifacimento cortile o giardino con le varie lavorazioni 

CORTILE

Quando si progetta la esecuzione di un cortile è importante conoscere l’uso che si intende dargli, a modo di poterne pianificare la distribuzione e ottenere un risultato migliore. Dopo di che, da lì si possono realizzare gli impianti di elettricità, illuminazione e acqua. Alcuni aspetti molto importanti e che possono dare al nostro cortile quella atmosfera de relax, chillout, e tranquillità sono la scelta dei materiali per esempio, dei pavimenti o le pareti. Aggiungere al nostro spazio in cortile alcune piante o quali tipo di decorazione può fare la differenza nel nostro cortile interno.

 

Le Piante

C’è una base che non dovrebbe mancare nel tuo cortile interno per creare una bella atmosfera e sono le piante e i fiori. Puoi incorporarli in vasi decorativi o pianificare uno spazio a loro riservato, se lo spazio non è tanto una buona soluzione potrebbe essere una giardiniera verticale. Prima di tutto, devi scegliere quali piante da esterno sono le più adatte, già che non tutte le piante si adattano allo stesso modo alle condizioni climatiche, alcune piante piatiscono molto al freddo in inverno. Inoltre, ognuna richiede cure diverse come la esposizione al sole o il bisogno di acqua. Per questo la scelta delle piante più resistenti che potrai mettere nel tuo cortile è un paso fondamentale al ora di ristrutturate il tuo cortile interno.

 

Tipi di pavimento.

All’ora di scegliere il migliore pavimento per il cortile se deve tenere in conto che siano altamente resistenti agli agenti atmosferici, durevoli, con poca o nessuna manutenzione e naturalmente decorativi. È possibile combinare due o tre rivestimenti. Dipende tutto dalle dimensioni del tuo cortile. Se è piccolo, è meglio cercare l’unità che dia, allo stesso tempo, ampiezza. Se è più generoso nelle dimensioni, mescola i materiali e crea aree che ne definiscono l’utilizzo.

  • Materiali in legno o finto legno: questi tipi di materiali per l’esterno sono tutto un classico nei cortili. Se cercate un’alternativa dell’erba calda e accogliente, il legno è il materiale che cercate per i vostri pavimenti da esterno. Invece se non vuoi perdere tempo in manutenzione il finto legno è il materiale fatto per te, rimangono inalterati nel tempo e senza necessità di manutenzione. Il loro principale vantaggio è che forniscono calore e, se vengono tracciati, consentono uno spazio completamente piatto
  • Erba artificiale o piante naturali: è una delle opzioni più usate nella esecuzione del pavimento nei cortili ma richiede una manutenzione continua, sia l’irrigazione (che può essere eseguita automaticamente) sia la cura e il trattamento delle piante. Una alternativa è l’uso dell’erba artificiale, dove coprirai il pavimento del cortile come se fosse un tappeto. È un materiale economico che richiede poca manutenzione e non richiede alcuna cura.
  • Ceramica: Con un numero infinito di finiture, è ora disponibile anche in grandi formati, rendendo gli spazi visivamente più ampi. Il loro grande vantaggio è che sono facili da pulire e mantenere e abbastanza resistenti nel tempo.

 

 

La illuminazione

La illuminazione del cortile interno è un altro fattore importante che dobbiamo tenere presente al momento della pianificazione. Con una illuminazione ottimale potrai goderti i tuoi spazi esterni anche di notte, e rilassarti senza uscire di casa. Esistono diversi modi di illuminare in funzione della atmosfera che vogliamo creare, già che non solo serve per apportare luce al cortile e poter vedere ma anche permette di utilizzare l’illuminazione come mezzo di decorazione.

Un buon punto di partenza per considerare l’illuminazione del tuo cortile è quello di dividere lo spazio esterno in zone diverse, basandoti al suo utilizzo e alle sue caratteristiche. Gli spazi di più svago richiedono una luce ambientale più calda e accogliente, mentre i luoghi di attività, come la sala da pranzo o la zona barbecue, necessitano di luci più intense come quelle fornite dalle applique.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.