7 idee di ristrutturazione per il bagno piccolo

Un bagno piccolo può rappresentare una sfida quando si tratta di ristrutturarlo. Tuttavia, con le giuste idee e accorgimenti, è possibile trasformare uno spazio angusto in un ambiente funzionale e accogliente. In questo articolo, esploreremo 7 idee per ristrutturare un bagno di piccole dimensioni e ottenere risultati sorprendenti.

Come ristrutturare un bagno piccolo?

La ristrutturazione di un bagno piccolo richiede una pianificazione accurata e l’utilizzo di soluzioni intelligenti per ottimizzare lo spazio disponibile. Ecco alcune idee da considerare:

Utilizzare piastrelle con colori chiari

 

Le piastrelle con tonalità chiare contribuiscono ad ampliare visivamente lo spazio, creando un’atmosfera luminosa e ariosa nel bagno. Scegli materiali come il gres, che sono resistenti all’acqua e facili da pulire.

– Scegliere lavandino da Bagno con Scarico a Scomparsa

Scegliere lavandino da Bagno con Scarico a Scomparsa

Questi lavandini offrono un design moderno ed elegante, con vantaggi come il risparmio di spazio e la facilità di pulizia. Abbiamo discusso dei diversi materiali disponibili, tra cui ceramica, vetro e solid surface, e come selezionare le dimensioni e lo stile ideali per il tuo bagno.

– Installare un box doccia angolare

Installare un box doccia angolare

Un box doccia angolare è perfetto per un bagno piccolo. Questo tipo di box si adatta agli angoli, sfruttando lo spazio in modo efficiente e creando una zona dedicata per la doccia.

Quali sono le fasi necessarie per la ristrutturazione di un bagno?

La ristrutturazione di un bagno richiede diverse fasi, che includono:

– Demolizione e rimozione dell’arredamento esistente

Prima di poter iniziare la ristrutturazione, è necessario rimuovere l’arredamento e i vecchi rivestimenti del bagno. Assicurati di adottare le precauzioni necessarie per evitare danni strutturali e assicurati di smaltire correttamente i materiali di scarto.

– Preparazione delle pareti per il rivestimento

Dopo aver rimosso il vecchio rivestimento, è importante preparare le pareti in modo da essere pronte per il nuovo rivestimento. Questa fase può includere la stuccatura delle fessure e l’applicazione di un primer per garantire una migliore adesione del rivestimento successivo.

– Installazione degli impianti idraulici e elettrici

Durante la ristrutturazione del bagno, potrebbe essere necessario sostituire gli impianti idraulici e elettrici esistenti o aggiornarli. È importante assicurarsi di seguire le normative vigenti e affidarsi a professionisti qualificati per questa fase.

Cosa considerare durante la scelta delle piastrelle per la ristrutturazione del bagno?

La scelta delle piastrelle per la ristrutturazione del bagno è un passo importante per ottenere un risultato estetico e funzionale. Ecco alcuni fattori da considerare:

– Dimensioni delle piastrelle

Nel caso di un bagno piccolo, è consigliabile optare per piastrelle di dimensioni ridotte. Questo aiuterà a creare un aspetto uniforme e spazioso.

– Materiali resistenti all’acqua

Scegli piastrelle realizzate con materiali resistenti all’acqua, come il gres porcellanato. Questo assicurerà che il rivestimento del bagno sia resistente e durevole nel tempo.

– Abbinamento di colori e stili

Considera l’abbinamento di colori e stili delle piastrelle con gli altri elementi del bagno, come i mobili e gli accessori. Questo creerà una coesione visiva e un ambiente piacevole.

Come arredare un bagno piccolo in modo funzionale?

Arredare un bagno piccolo richiede una progettazione intelligente che ottimizzi lo spazio senza sacrificare lo stile. Ecco alcune idee da tenere a mente:

– Utilizzare mobili sospesi per creare spazio visivo

I mobili sospesi, come gli armadietti e i ripiani, sono ideali per un bagno piccolo. Alzando i mobili dal pavimento, si crea una sensazione di spazio e leggerezza.

– Scegliere sanitari compatti

Per massimizzare lo spazio nel bagno, opta per sanitari compatti, come wc e bidet sospesi, che occupano meno spazio rispetto ai modelli tradizionali.

– Utilizzare specchi per ampliare lo spazio

Gli specchi possono svolgere un ruolo importante nell’ampliare visivamente lo spazio in un bagno piccolo. Posiziona uno o più specchi strategicamente per riflettere la luce e creare un’illusione di ampiezza.

Quali sono le opzioni per rivestire il pavimento del bagno?

Il pavimento del bagno può essere rivestito con diversi materiali, a seconda delle preferenze personali e dello stile desiderato. Ecco alcune opzioni popolari:

– Piastrelle in ceramica o porcellanato

Le piastrelle in ceramica o porcellanato sono una scelta classica ed estremamente versatile per il pavimento del bagno. Sono disponibili in una vasta gamma di colori, texture e dimensioni.

– Resina per un pavimento uniforme e impermeabile

La resina è un’opzione moderna e molto resistente per il rivestimento del pavimento del bagno. Grazie alla sua natura continua, la resina crea un aspetto uniforme e impermeabile, ideale per un ambiente umido come il bagno.

– Pavimenti in legno sintetico

Per un look più caldo e accogliente, i pavimenti in legno sintetico sono una scelta interessante. Questo tipo di pavimento è resistente all’acqua e facile da mantenere, rendendolo adatto per il bagno.

Come risparmiare durante la ristrutturazione di un bagno piccolo?

La ristrutturazione di un bagno può essere costosa, ma ci sono alcune strategie che possono aiutarti a risparmiare senza compromettere la qualità del risultato finale. Ecco alcune idee:

– Optare per fai-da-te

Se hai esperienza con il fai-da-te, puoi risparmiare denaro svolgendo alcuni lavori da solo, come la rimozione del vecchio rivestimento o la verniciatura delle pareti. Ricorda però di affidarti a professionisti per lavori più complessi come l’installazione degli impianti idraulici.

– Valutare il riutilizzo di alcuni elementi esistenti

Prima di gettare via tutto l’arredamento esistente, valuta se ci sono elementi che possono essere riutilizzati o riparati. Ad esempio, potresti dare una nuova vita a una vecchia vasca da bagno tramite la rifinitura invece di sostituirla completamente.

– Negozio online per l’acquisto di materiali

Acquistare materiali per il bagno online può essere un’ottima opzione per risparmiare denaro. I negozi online spesso offrono prezzi competitivi e una vasta gamma di prodotti da scegliere.

Leggi anche: Quanto costa ristrutturare un bagno? Prezzi, budget e consigli pratici

Quali accorgimenti prendere durante la fase di ristrutturazione del bagno?

Durante la ristrutturazione del bagno, è importante prendere alcuni accorgimenti per garantire che tutto si svolga nel modo migliore possibile. Ecco cosa fare:

– Proteggere gli altri ambienti dalla polvere e dai detriti

Quando si lavora al bagno, può essere difficile evitare che la polvere e i detriti si diffondano in altre parti della casa. Assicurati di coprire e proteggere gli altri ambienti per evitare danni o fastidi.

– Pianificare bene i tempi di esecuzione

Prendi in considerazione i tempi necessari per completare la ristrutturazione del bagno e pianifica di conseguenza. Assicurati di comunicare con i professionisti coinvolti nel progetto e di tenere conto di eventuali imprevisti che potrebbero verificarsi lungo il percorso.

– Assicurarsi di avere tutti i materiali e gli strumenti necessari

Prima di iniziare la ristrutturazione del bagno, assicurati di avere tutti i materiali e gli strumenti necessari a disposizione. Questo ti aiuterà a risparmiare tempo e ad evitare intoppi durante il processo di ristrutturazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *