Riciclaggio

DESIGN E RICICLAGGIO

La trasformazione dei rifiuti. In questi ultimi anni molti designer, a causa dell’eccessivo inquinamento che molti materiali producono per il nostro pianeta, creano  una nuova sana moda: riciclaggio,trasformare i riufiuti in pezzi di design utili per la nostra casa.

I prodotti riciclati. Producono e commercializzano oggetti di design innovativi – di elevato standing qualitativo – realizzati con materiali di riciclo post-consumo.

Il materiale di risulto. Le materie prime sono alluminio, plastica, pelle, gomma e cartone: queste sono rigenerate con processi di lavorazione innovativi che garantiscono identici standard qualitativi rispetto alle materie prime vergini.

Questo metodo garantisce di possedere un oggetto unico nel suo genere e eco sostenibile.

Avete bisogno di un consiglio da parte di un esperto?

Chiamaci oggi 011 19764 913

Parla con un esperto

Rispettare il ambiente. Sano sia per il pianeta che per il portafogli nel caso si voglia rimodernizzare la propria casa senza spendere troppo.

I più appassionati si avvalgono di metodi Fai da te, seguendo istruzioni da blog o da canali YouTube, creando ad esempio lampade a tavoli con materiali di riciclo.

Il riciclo dei rifiuti edili. E un tema molto attuale.I rifiuti edili  sono classificati come speciali e lo  smaltimento e effettuato seguendo le indicazioni che la normativa prevede.

Questi prodotti di scarto generati dai processi di costruzione, ristrutturazioni e demolizione edile sono utilizzati molto speso come riempimenti.

L’eco-design.  Un approccio preciso che consente la progettazione di prodotti rispettosi dell’ambiente.

Trovare i materiali giusti. Nella fase di scelta dei materiali, è possibile scegliere materiali meno impattanti, ridurre le quantità di materiali, migliorare le tecniche di processo, i trasporti e la fase di utilizzo.