Ristrutturare il bagno: i materiali

Ristrutturare il bagno: i materiali

Ristrutturare il bagno: i materiali

Per quanto riguarda le piastrelle il gres porcellanato prima di  ristrutturare il bagno nei colori medio-tenui è sicuramente la scelta più pratica .

Oltretutto funzionale per quanto riguarda la facilità di manutenzione e pulizia.

E’ infatti un materiale resistente e la colorazione tenue maschera le gocce d’acqua che a causa del calcare su un pavimento molto scuro lasciano un alone bianco.

Se la casa è tutta in parquet si può continuare questa pavimentazione anche in bagno, creando un ambiente caldo ed avvolgente.

Che sia massello o prefinito è preferibile che sia trattato a cera e non vetrificato per un maggior comfort.

Oltretutto dimentichiamoci che il legno è un materiale vivo soggetto a dilatazioni e movimenti, che deve essere curato e cerato periodicamente.

Passiamo ora alle pareti dove possiamo sbizzarrirci con le decorazioni.

Le piastrelle in gres con un colore neutro fino a un’altezza di 1,2 m possono fare da base a una sottile greca colorata; mentre nella doccia la decorazione è d’obbligo!

Che sia solo nella nicchia per gli shampoo o che occupi l’intera parete di fondo l’effetto scenico è assicurato.

ProgettAzione Design nella realizzazione di ristrutturazioni garantisce massima attenzione e grande competenza sulla trattazione di questa fase fondamentale di lavoro.

 

Qualche esempio del nostri lavori:

 

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
No Comments

Post A Comment