via Pinelli

Progetto via Pinelli - TorinoUn appartamento situato nel quartiere san Donato all’interno di un condominio degli anni ’40 acquistato per un giovane studente universitario.Il nodo centrale dell’intervento è...

Progetto via Pinelli – Torino

Un appartamento situato nel quartiere san Donato all’interno di un condominio degli anni ’40 acquistato per un giovane studente universitario.

Il nodo centrale dell’intervento è stato la demolizione di un piccolo ripostiglio visibile già dall’ingresso per dare più spazio alla zona giorno e la volontà di offrire all’appartamento un impronta industriale. 

La parete del ripostiglio demolita frontale all’ingresso è stata sostituita da un ampia vetrata in ferro chiusa verso il soggiorno da un pilastro costituito da una trave HEA.

I pavimenti dell’appartamento sono stati mantenuti tranne quello del ripostiglio che è stato sostituito da piastrelle effetto cementine che con un intervento cuci scuci hanno occupato lo spazio dedicato alla nuova cucina.

Per enfatizzare ulteriormente la parete in ferro in fondo all’ingresso è stato realizzato un taglio di luce con profilo ad incasso per il cartongesso e strip LED.

L’eliminazione delle pareti di chiusura dell’ingresso ha richiesto la realizzazione dell’antibagno all’interno del bagno esistente attraverso un ampia parete vetrata con anta a tutta altezza.

La risega del muro presente nella camera da letto ha offerto lo spunto per creare una testata per il letto in cartongesso e l’incasso di un led nella parte alta per un effetto di illuminazione radente verso l’alto. All’interno della nicchia presente è stata invece realizzato un mobile su misura anche questo in ferro con contenitori apribili push-pull in legno in coordinato con i comodini. 

Il cartongesso esistente nell’ingresso è stato integrato per permettere il passaggio dell’impianto di climatizzazione con una finta trave nello studio e due velette nella zona giorno.

L’intervento di illuminazione è stato studiato per fornire un ambientazione moderna e nascondere il più possibile le sorgenti luminose attraverso apparecchi a incasso nel cartongesso e velette.

I colori principali della casa sono il bianco, il nero e il grigio affiancati da un unico tocco di colore dato dai mobili su  misura. Pochi arredi e colori hanno reso l’ambiente minimal e moderno.