IL CEMENTO CHE PURIFICA L’ARIA

IL CEMENTO CHE PURIFICA L’ARIA

IL CEMENTO CHE PURIFICA L’ARIA

Nasce in Italia l’idea, arrivata in finale nella categoria industria dell’European Inventor Award a Berlino,il cemento che purifica l’aria o pure  mangiasmog e autopulente.
La ricerca nasce come risposta all’esigenza dei progettisti di impiegare un cemento che resista agli agenti inquinanti.

Per ragioni estetiche ed economiche; infatti, le facciate annerite dallo smog richiedono interventi di pulitura e verniciatura che comportano una ulteriore spesa per il committente.

Processo definito fotocatalisi
L’introduzione nella composizione del cemento, di biossido di titanio, permette di attivare le molecole di ossigeno dell’aria, innescando il processo definito fotocatalisi che accelera l’ossidazione naturale. Quest’ultimo processo permette all’ossigeno di decomporre i contaminati e trasformarli in nitrati e carbonati, in altre parole in sostanze eliminabili facilmente con l’acqua piovana.

Prodotti innovativi
Lo stesso procedimento chimico può essere impiegato per vernici, pavimenti e tegole; infatti le sperimentazioni hanno evidenziato una riduzione del 20 % di inquinamento dell’aria a seguito dell’applicazione di vernici antismog in facciata.

Prodotti naturali
L’applicazione di questi prodotti antismog per le ristrutturazioni delle facciate di una intera città porterebbe alla riduzione del 50% dell’inquinamento dell’aria.

Li stessi prodotti si utilizzano molto più speso anche per rifacimento degli interni di grossi edifici ,condomini e per sino le case e le nostre abitazioni.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
No Comments

Post A Comment